Integratore capelli e unghie

integratore capelli e unghie

Rimedi naturali attraverso l’utilizzo di un integratore capelli e unghie. Che immagine diamo a noi stessi? Quanto tempo dedichiamo per la cura del corpo e della persona?

Ci sono persone che amano passare ore in bagno, rilassarsi con una doccia calda e poi cospargere il corpo di creme e oli profumati.

Altri, un po’ per la frenesia della vita quotidiana e un po’ perché non interessati, trascurano la cura del corpo. Non stiamo parlando di igiene.

Una persona, anche dopo una doccia, può avere comunque un aspetto trasandato perché, allo stesso tempo, non bada al benessere dei capelli.

Il cuoio capelluto necessita di attenzioni, così come le unghie. Non tutti sanno che capelli secchi, grassi o sfibrati sono il sintomo di un malessere e stesso discorso vale se abbiamo unghie fragili.

Se ci troviamo di fronte a una di queste circostanze, significa che il nostro corpo ci sta emettendo dei campanellini d’allarme, che in alcuna maniera dobbiamo sottovalutare.

Prima che una situazione possa diventare degenerativa, possiamo intervenire osservando delle buone abitudini o impiegare dei rimedi naturali.

In alternativa, medici ed esperti consigliano di aggiungere alla nostra dieta, la somministrazione di integratore capelli e unghie.

Quest’articolo affronterà il tema della cura dei capelli e unghie, indicando alcune opinioni sull’utilizzo di integratore capelli e unghie.

Di seguito, sono elencati i 4  migliori integratore capelli e unghie, con una breve presentazione per ciascun prodotto e benefici che se ne traggono dall’assunzione.

Migliori 4 integratore capelli e unghie a confronto, recensioni e guida alla scelta: Optima Beauty – Keratina Capelli e Unghie

La cheratina è il principale costituente delle unghie e dei capelli. Dona robustezza alla struttura e lucentezza al cuoio capelluto. Un integratore unghie e capelli di questo genere interviene, dunque, a livello epidermico.

Nella formula, inoltre, sono presenti zinco, acidi grassi, equiseto e vitamine del gruppo B, tutti i componenti naturali necessari a soddisfare il fabbisogno.

La confezione di integratore capelli e unghie è disponibile a scelta tra 30 o 60 capsule, con nessuna differenza tra le due.

L’assunzione di questo integratore capelli e unghie, è consigliata quando vengono meno gli elementi indispensabili del fabbisogno del nostro organismo e quando l’alimentazione da sola non basta a soddisfare questa esigenza.

Per tale ragione, è consigliata l’assunzione dell’integratore capelli e unghie durante i cambi stagione, durante i periodi caratterizzati da forte stress e stanchezza o in fasi di cambiamento repentino dello stile di vita. 

Erbamea 

È integratore capelli e unghie a compresse. Disponibile nella confezione singola o con due blister da 12 capsule ciascuno.

Ogni capsula di integratore capelli e unghie contiene estratti di semi di miglio e zinco, amminoacidi che servono a sintetizzare la proteina della cheratina, estratti di semi di uva, vitamina C e vitamina B6.

Questo integratore capelli e unghie aiuta a combattere il diradamento del cuoio capelluto, la fragilità dei capelli e la debolezza delle unghie. Si consiglia l’assunzione per avere capelli robusti e voluminosi e unghie sane e resistenti.

CYB

Uno dei motivi per cui scegliere questo integratore capelli e unghie è la composizione di nutrienti, importanti per la salute della pelle, del cuoio capelluto e della struttura ungueale.

È un integratore capelli e unghie in capsule, senza glutine e senza lattosio, adatto anche a chi segue una dieta vegana.

Ogni capsula di integratore capelli e unghie, è composta da 11 preziosi ingredienti in grado di intervenire laddove si presenta una carenza di nutrienti: rame, vitamina C, biotina, vitamina B12, vitamina B2,  acido folico, vitamina B1 e zinco, niacina, vitamina B6, acido pantotenico.

In una confezione sono contenute 120 capsule di integratore capelli e unghie e si consiglia la dose di una capsula al giorno. In tal modo è possibile rispettare un ciclo di 4 mesi, per donare un aspetto sano al nostro corpo. I capelli perderanno la loro opacità.

FarmaBiotin

Questo integratore capelli e unghie ha una tripla azione, grazie alla presenza di biotina, zinco, acido folico e vitamine.

Agisce contemporaneamente su capelli, unghie e pelle rendendo il cuoio capelluto più forte, la struttura ungueale più resistente e la pelle più morbida ed elastica.

In una confezione sono contenute 60 compresse e si consiglia di assumere una pastiglia al giorno.

Indice

  1. Struttura dell’unghia
  2. Come capire il malessere delle unghie
  3. Struttura dei capelli e ciclo di vita
  4. Rimedi naturali per unghie e capelli
  5. Recensione dei migliori integratori per capelli e unghie

Struttura dell’unghia

L’unghia fa parte della struttura epidermica delle dita di mani e piedi. È la parte finale della stessa e ha una struttura convessa e liscia al tatto.

Le unghie sono costituite da diversi strati di cheratina, che si presenta in modo diverso sui diversi livelli. Nella zona superiore ha una struttura perpendicolare rispetto alla crescita, mentre le zone sottostanti hanno una struttura lamellare e più morbida rispetto alla prima.

L’unghia ha origine dalla matrice ungueale e si lega all’epidermide dalla cuticola. Si estende lungo il letto ungueale e la parte estrema, che supera la superficie del letto, si chiama margine. Questa è la crescita, che comunemente tendiamo ad accorciare.

Oltre alla cheratina, gli elementi naturali presenti nella struttura dell’unghia sono amminoacidi, vitamine, acqua e minerali.

La colorazione naturale dell’unghia è il rosa chiaro quasi trasparente. Questa pigmentazione è dovuta alla circolazione del sangue che traspare, appunto, dal derma.

Quando la colorazione dell’unghia cambia, non per l’applicazione di smalti artificiali, significa che siamo di fronte a una situazione di malessere e sono presenti dei funghi o dei batteri che hanno attaccato la struttura.

Come capire il malessere delle unghie

Come appena detto, possiamo interpretare il benessere delle unghie dalla loro colorazione.

  • Unghie di colore verde: gli ambienti umidi e caldi sono habitat naturale di batteri. Se le nostre unghie sono di questo colore, significa che la struttura è stata attaccata da un batterio nella zona della lamina ungueale. Il fungo può aggredire anche le unghie artificiali andando ad invadere la parte sottostante.
  • Unghie di colore giallo/marrone: ignorando il caso di un trauma fisico che può cambiare il colore naturale della struttura delle unghie, può succedere che si vedono delle macchie di colore gialle/marroni a causa della presenza di un fungo. In questo caso la struttura può anche essere porosa e friabile.
  • Unghie di colore bianco: le tipiche lineette che si formano sulla superficie dell’unghia indicano un’eccessiva produzione di cheratina.

Abbiamo delle unghie fragili e che si sfaldano facilmente anche quando utilizziamo, per largo tempo, smalti troppo aggressivi o quando non lasciamo respirare la struttura perché applichiamo, in modo ciclico, uno smalto semipermanente o un gel.

Infine, è proprio una cattiva abitudine  mettere le mani in bocca per rosicchiare le unghie. In questo modo si tende a rompere, in maniera brusca, la struttura dell’unghia.

Struttura dei capelli e ciclo di vita

Il cuoio capelluto è la parte esterna della testa ricoperta dai capelli. È formato da diversi strati che di seguito elenchiamo, dal più profondo a quello superficiale: ipoderma, derma ed epidermide.

Questi strati hanno un tessuto adiposo e fibroso. La parte superficiale è quella sulla quale crescono i capelli.

I capelli sono costituti da proteine solide come cheratina e melanina. Le altre sostanze presenti nel fusto dei capelli sono acqua, lipidi, pigmenti e oligoelementi.

Queste sostanze naturali sono assunte, normalmente, con una buona e corretta alimentazione.

Altre sostanze sono ferro, zinco, magnesio e rame. Quando queste sostanze sono carenti, possiamo aumentare il fabbisogno, optando per l’assunzione di integratore capelli e unghie

Il ciclo medio di vita di un capello  varia dai due ai sei anni, in base alla robustezza e salute del follicolo. Cresce in media di 0,3 mm al mese e insieme a barba e peli dell’epidermide, si rigenera nel tempo.

Una volta che il capello cade, verrà sostituito da uno nuovo, rispettando tre fasi: anagen, catogen, telogen.

Un capello sano e robusto ha follicoli sani che rispettano il ciclo di vita naturale.

Quando il capello si dirada può succedere che si presentano delle zone scoperte del cuoio capelluto, come nel caso di alopecia o calvizie,  tipiche del genere maschile.

Prima di ricorrere al trapianto di capelli, che è la soluzione finale e più invasiva, possiamo osservare delle buoni abitudini che rimediano a capelli grassi, secchi o a un cuoio capelluto irritato.

Rimedi naturali per unghie e capelli

Possiamo utilizzare un integratore capelli e unghie. Abbiamo pensato di elencare dei consigli per migliorare la salute e il benessere di unghie e capelli. Per non creare confusione, distinguiamo in due sezioni le diverse soluzioni.

  • Rimedi naturali per unghie

Per evitare di avere unghie fragili che si sfaldano facilmente, dobbiamo cercare di:

  • Usare i guanti quando laviamo i piatti o svolgiamo le faccende di casa. I detersivi contengono delle sostanze troppo aggressive per la struttura dell’unghia
  • Usare smalti di qualità e rivolgersi ad estetiste professionali. Bisogna avere la certezza di applicare prodotti sicuri e poco aggressivi, così come per rimuovere lo smalto è preferibile usare solventi senza acetone.
  • Accorciare e modellare la forma dell’unghia utilizzando una lama di cartone ricoperta di polvere di diamante sintetico. Forbicine, tagliaunghie e lime di ferro sono causa dello sfaldamento della struttura dell’unghia.
  • Evitare di camminare scalzi in ambienti pubblici, come piscine o pedane balneari, per evitare di stare a contatto con zone umide a rischio di contagio e trasmissione di batteri e funghi
  • Lasciare respirare la struttura dell’unghia. Questo aspetto vale sia per la scelta del tessuto delle calze sia per l’applicazione dello smalto. Nel primo caso, deve essere preferito un tessuto sintetico rispetto al cotone o alla lana; nel secondo caso, è bene osservare un periodo di riposo di almeno un mese, tra l’applicazione di uno smalto e l’altro, specie se si tratta di semipermanenti o gel.
  • Rimedi naturali per capelli

Esistono un’infinità di prodotti naturali, che puoi preparare da solo anche in casa, da applicare direttamente sul cuoio capelluto, per donare una nuova lucentezza e migliore la struttura rendendola forte e robusta.

Ti suggeriamo, per esempio, di massaggiare la testa con alcune gocce di succo di limone o di olio di oliva.

Puoi applicare qualche goccia prima di andare a dormire o qualche ora prima di fare lo shampoo. In questo modo aiuti a riattivare la circolazione, favorisci la crescita e rafforzi la cute.

Adesso, ti elenchiamo una serie di comportamenti da evitare, che possono essere nocivi per il benessere dei capelli:

  • Spazzolare i capelli da bagnati. Prima di asciugare i capelli, dopo lo shampoo siamo soliti pettinarli per districare i nodi. Questa azione spezza più facilmente i capelli, perché da bagnati sono molto più elastici
  • Lavaggi troppo frequenti danneggiano il cuoio capelluto disidratandolo e rendono i capelli deboli e fragili. A meno che non è del tutto necessario, si consiglia di fare lo shampoo almeno due volte a settimana, e se proprio non possiamo fare a meno di un lavaggio quotidiano, possiamo optare per uno shampoo secco.
  • Dopo lo shampoo evitiamo di strofinare i capelli con l’asciugamano per togliere l’acqua. Rischiamo di irruvidire la struttura, ottenendo un effetto crespo e capelli opachi.
  • Non legare spesso e in modo troppo stretto i capelli. Un’acconciatura è sempre bella da vedere, ma gli elastici troppo stretti o le forcine, rischiano di spezzare i capelli.
  • Non lasciare i capelli con doppie punte perché la crescita è interrotta. Procedere, dunque, a spuntare o accorciare i capelli di pochi centimetri per ridare vita alla struttura.
  • Non usare in alcun modo piastre, ferri e altri prodotti termoresistenti sui capelli bagnati.

Capelli e unghie

Capelli e unghie sono in piena vita e salute anche per ciò che mangiamo e per lo stile di vita che conduciamo. Entrambi contengono sostanze nutrienti e proteine che possiamo assumere facilmente con una corretta alimentazione.

Si consiglia di bere tanta acqua, mangiare verdura fresca e cruda, mangiare carne bianca e pesce azzurro. Evitare le bevande alcoliche e il fumo.

Per aumentare il fabbisogno di questi nutrienti, come la cheratina, possiamo optare all’acquisto di integratore capelli e unghie, che sono in grado di aumentare le quantità necessarie al nostro organismo.

Opinioni

Concludiamo questo articolo specificando che qualsiasi rimedio utilizziamo per la cura dei capelli e delle unghie, sia naturale sia un integratore capelli e unghie, non deve essere considerato come unica soluzione  miracolosa.

Sono dei metodi validi che aiutano a non alterare o a migliore lo stato di salute del nostro corpo. Sicuramente è consigliato l’utilizzo di un integratore capelli e unghie.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.