Integratori energetici

Integratori energetici

Scegliamo insieme gli integratori energetici. La vita quotidiana ci porta a vivere momenti di forte stress e capita di terminare le nostre giornate senza sentirci più in forza. L’unica cosa che desideriamo fare è metterci a letto e riposare.

In questo modo ci perdiamo il bello delle cose e non riusciamo a goderci dei momenti liberi in piena energia. Il lavoro, sicuramente, è la causa principale della nostra stanchezza e del nostro stress.

Alcuni lavori richiedono grande sforzo fisico, altri molta concentrazione. In questi ultimi tempi lo smart-working si è diffuso in più settori lavoratori, lasciandoci seduti giornate intere davanti al computer.

Oltre al lavoro, il senso di stanchezza e spossamento può essere dovuto per molti altri motivi. Il cambio di stagione è la causa più comune, soprattutto nei passaggi dai periodi caldi ai freddi.

Anche nel periodo estivo, in alcune giornate troppo calde e afose, ci sentiamo debilitati e con poca energia, senza aver voglia di uscire da casa. Stanchezza e spossamento sono sintomi comuni delle donne durante il ciclo mestruale.

Anche al termine di un’attività fisica, chiaramente, possiamo sentirci a corto di energie. Puoi intuire da solo, che il senso di stanchezza e spossamento è comune a tutti. Coinvolgono sia uomini sia donne di qualunque età.

Sentirsi stanco non significa stare male. Bisogna solo cercare di trovare una carica in più. Oltre a uno stile di vita sano e una corretta alimentazione, possiamo trovare un valido aiuto acquistando degli integratori energetici.

Cosa sono questi prodotti?

Questi prodotti non sono altro che un concentrato di vitamine che tendono a ripristinare i giusti livelli nel nostro organismo. Assunti per un certo periodo o in determinate occasioni, questi integratori energetici ci permettono di affrontare al meglio le nostre giornate cariche di impegni.

Con questo articolo andremo a conoscere meglio questo tipo di prodotti, valuteremo quali sostanze sono contenute in un integratore energetico e le diverse tipologie in commercio. Fino a giungere a una breve recensione dei quattro migliori integratori energetici.

Prima di procedere, è bene chiarire sin da subito, che non bisogna assumere un integratore energetico potente come elemento principale della nostra dieta, ma anzi deve essere un valido alleato del piano alimentare.

In questo articolo seguiremo il seguente indice:

  • Recensione dei migliori 4 integratori energetici
  • Consigli su come combattere la stanchezza
  • Cosa sono gli integratori energetici
  • Quali sostanze contiene un integratore energetico potente
  • Dose e tipologie di integratori energetici

Hai la possibilità di trovare i migliori integratori energetici al supermercato, in farmacia, in negozi specializzati o su piattaforme di acquisto online. Abbiamo pensato di indicarti quattro tipi e per ciascuno lasciarti una breve recensione, indicandoti i principali vantaggi e gli eventuali svantaggi.

Migliori 4 integratori energetici a confronto, recensioni e guida alla scelta: Storm Energy

Lo Storm Energy è un integratore energetico che contiene:

  • vitamina C,
  • vitamina B1,
  • vitamina B2,
  • vitamina B3,
  • vitamina B12,
  • taurina,
  • guaranà
  • caffeina

È un integratore energetico potente poiché contiene la maggior parte delle sostanze nutritive necessarie per rafforzare l’organismo e migliorare il benessere fisico. In una confezione sono presenti 10 capsule masticabili, quindi può essere assunto senza acqua.

Si consiglia di assumere una compressa al giorno.
Vantaggi: aiuta a migliorare la concentrazione, il potenziamento della resistenza e delle prestazioni e riduce il senso di stanchezza e affaticamento.

Si assume senza bisogno di acqua.
Svantaggi: non sono stati riscontrati particolari controindicazioni o effetti indesiderati.

Sustenium Plus – integratore tonico a bustine

Bustine energizzanti con vero succo di arancia che contengono amminoacidi, vitamine e sali minerali. La formula plus è legata alla richiesta di maggiore energia in particolari momenti di sforzo e tale contributo è apportato dalla presenza di creatina, arginina e beta alanina.

Prodotto consigliato per tutti i tipi di persone, uomini e donne di qualsiasi età. Si consiglia l’assunzione per chi pratica sport, almeno un’ora prima.

In una confezione sono presenti 22 bustine al gusto di arancia. Basta versare il contenuto di una bustina e farlo sciogliere in un bicchiere di acqua.

Vantaggi: la somministrazione è facile e pratica. Una bustina può essere messa in borsa o zaino e presa all’occorrenza.

Svantaggi: il gusto di arancia può non piacere a tutti. Inoltre, il composto è un po’ granuloso e capita che non si sciolga perfettamente lasciando dei residui nel fondo del bicchiere. Alcune persone, seppur poche, hanno riscontrato disturbi di stomaco.

Nutridix – Complesso multivitaminico

Questo integratore energetico contiene 13 vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, B12, C, D, E, K) e 9 minerali (ferro, zinco, rame, manganese, selenio, iodio, molibdeno, cromo, magnesio).

La formula è completata con l’aggiunta di utina, coenzima Q10, quercetina, luteina, licopene, N-acetil-L-cisteina e bioflavonoidi di agrumi. La combinazione di questi 29 ingredienti è di aiuto per il benessere sia di uomini sia di donne.

In una confezione sono contenute 60 capsule, da assumere una volta al giorno. Basta deglutire una compressa con un po’ di acqua. Nessun ingrediente è di origine animale, quindi è 100% vegano e può essere incluso in qualsiasi dieta.

Vantaggi: riduce il senso di stanchezza, aumenta le energie e stimola il sistema immunitario. Sono stati riscontrati effetti positivi anche su cuoio capelluto e unghie. Prodotto con basi nutritive più complete. Le capsule non hanno alcun sapore e non lasciano cattivo retrogusto.

Svantaggi: la somministrazione in capsule non agevola l’uso fuori di casa.

Astenix – Energetico Multiazione

Integratori energetici ad attività pro energetica. Contiene magnesio, vitamine B2, B6, B12, C e Niacina. Il magnesio contribuisce alla funzione muscolare e le vitamine aiutano a migliorare il fabbisogno energetico dell’organismo. Riducono il senso di stanchezza e spossatezza. In una confezione sono presenti 12 bustine.

Si consiglia di assumere una dose al giorno, facendo sciogliere la polvere contenuta in una bustina in un bicchiere d’acqua. Il risultato è leggermente effervescente e al sapore di agrumi.

Vantaggi: si portano facilmente in borsa o nello zaino e possono essere assunte all’occorrenza, nelle giornate estive troppo calde o prima di praticare sport.

Svantaggi: il sapore di agrumi non sempre è di gradimento a tutti.

Consigli su come combattere la stanchezza

La stanchezza non è chissà quale nemico. Bastano delle poche e semplici abitudini per affrontare al meglio una giornata e sentirci in piena energia.

Sicuramente, ci sentiamo bene se dormiamo bene. Dobbiamo cercare di dormire almeno 7-8 ore a notte: un buon materasso, una stanza arieggiata e mai subito dopo la cena, in fase di digestione.

Inoltre, è consigliato rispettare una certa routine, andando a dormire quasi sempre allo stesso orario e mai troppo tardi. Medici ed esperti consigliano, anche, di non usare PC, smartphone o tablet a letto.

A volte la stanchezza deriva dalla poca attività fisica. Sembra un paradosso, ma una vita troppo sedentaria ci fa sentire più stanchi di quando pratichiamo sport. Non occorre fare grandi sforzi fisici, ma è sufficiente anche una camminata all’aria aperta, anche meno di un’ora, per liberarci dallo stress mentale.

Cosa mangiamo può influire sul nostro organismo. In pausa pranzo non dovremmo mai mangiare snack veloci o cibi pesanti. Non dobbiamo mai rinunciare a una pausa e dobbiamo riuscire a prenderci i nostri tempi.

In generale, una dieta sana è povera di grassi e di cibi iper calorici. Bisogna bere tanta acqua, mangiare frutta e verdure, carni bianche e pesce e ridurre il consumo di alcool e caffè.

In alternativa, puoi pensare di acquistare un integratore energetico. Gli integratori energetici servono a farci sentire più forti e contengono delle sostanze naturali o delle vitamine che comunemente sono presenti nel cibo che mangiamo.

Cosa sono gli integratori energetici

Gli integratori energetici sono dei prodotti alimentari destinati a integrare la comune dieta. Questa definizione serve a far capire che in un integratore energetico sono contenute quelle sostanze che normalmente assimiliamo con la dieta alimentare, ma che non sono assunte in maniera sufficiente.

Il miglior integratore energetico è quello che contiene vitamine, sali minerali e altre sostanze nutrienti come glucosio e aminoacidi. Essendo prodotti naturali non fanno male al nostro organismo, né tantomeno possono avere effetti dopanti sul nostro sistema.

Si trovano facilmente in commercio e sono venduti liberamente in tutti i supermercati, farmaci e parafarmacie, negozi specifici e online. Il prezzo varia in base alla tipologia di integratore energetico. I formati, infatti, sono diversi e si trovano integratori in polvere, capsule, barrette o bevande.

Generalmente, un integratore energetico è scelto da chi desidera migliorare la propria prestazione fisica e mentale. Può essere, dunque, assunto non soltanto da chi pratica sport, ma anche da chi mette a duro sforzo la mente. È anche un valido aiuto per chi in certe giornate si sente particolarmente spossato.

Quali sostanze contiene un integratore energetico potente

La maggior parte degli integratori energetici in commercio sono formulati combinando gruppi di vitamine a sostanze nutrienti. Servono a combattere la stanchezza fisica e mentale, e i tipi multivitaminici hanno il compito di darci una carica di energia in breve tempo.

Come facciamo a capire quali sono i migliori integratori energetici? Conosciamo di quali sostanze stiamo parlando.

  • Vitamine del gruppo B. Le vitamine B1, B2, B3 e B5 sono chiamate vitamine energetiche perché hanno il compito di produrre energia, per esempio trasformando i carboidrati in glucosio. Tiamina, riboflavina, niacina e acido pantotenico (questi i nomi scientifici) sono utili per migliore l’umore, ridurre lo stress e la stanchezza e supportare le funzioni cerebrali, soprattutto quando è richiesta molta concentrazione.
  • Sali minerali. Le principali sostanze presenti negli integratori energetici sono magnesio e potassio. La combinazione di questi due elementi aiuta a combattere il senso di affaticamento e spossatezza, riduce il mal di testa, il nervosismo e la stanchezza cronica. Sono utili soprattutto quando si pratica attività fisica intesa che comporta un’eccessiva sudorazione. Inoltre, previene il rischio di crampi muscolari e dolori fisici.
  • Omega3 e DHA. Queste due sostanze agiscono direttamente sulla salute mentale, che può subire perdite di memoria o sbalzi di umore. Inoltre, sono molto apprezzati anche per la crescita e resistenza del cuoio capelluto e sono un valido aiuto per un buon funzionamento del sistema cardiaco.
  • Ginseng. È un estratto naturale con proprietà toniche e adattogene. Serve ad aumentare lo stress psicofisico.
  • Pappa reale. Oltre a essere un valido aiuto per le aumentare le difese immunitarie, la pappa reale stimola la memoria e riduce la stanchezza fisica e lo stress.
  • Arginina. È un amminoacido precursore della creatina e serve per migliorare il tono muscolare.
  • Carnitina. Serve ad aumentare il metabolismo energetico; soprattutto per gli atleti è utile per ridurre i dolori muscolari.
  • Guaranà. È una pianta naturale con elevate concentrazioni di caffeina. Aiuta a migliorare la capacità di attenzione e a rimanere concentrati. Valido per chi studia.

Dose e tipologie di integratori energetici

Gli integratori energetici vanno assunti al bisogno, quando ci sentiamo particolarmente stanchi e stressati. L’assunzione di questi integratori può essere fatta in modo autonomo, non è richiesta una particolare ricetta medica.

È sempre meglio consultare il proprio dottore, soprattutto se siamo soggetti allergici o con altre patologie. La somministrazione è limitata a un breve periodo o in particolari occasioni.

Si può assumere un integratore energetico prima di fare sport o nelle giornate estive, particolarmente calde e afose. Si può scegliere di seguire un ciclo di assunzione per affrontare al meglio un esame, un impegno di lavoro o per arrivare pronti al cambio stagione.

In commercio sono disponibili diverse tipologie di integratori energetici. Li trovi in capsule, in polvere da sciogliere in acqua, bevande già pronte o barrette nutrienti da mangiare al posto di uno spuntino.

In nessun caso, un integratore energetico deve sostituire un pasto. Deve essere un prodotto da accompagnare a uno stile di vita sano e una dieta equilibrata.

Conclusione

Un integratore energetico potente può essere un valido aiuto per affrontare situazioni di stress o di particolare affaticamento. Prima di scegliere un integratore energetico, è bene capire quali sono le nostre esigenze.

Seppur si tratti di prodotti naturali, è consigliato non fare un abuso e somministrarli rispettando un ciclo e una periodicità.
L’assunzione di integratori energetici non deve essere l’unica scelta valida al senso di stanchezza e spossatezza. Piccole e buone abitudini aiutano a migliorare il nostro stile di vita e il benessere del nostro organismo.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.