Integratori memoria

integratori memoria

Hai mai provato gli integratori memoria? Se ultimamente ti capita spesso di dimenticare cosa stavi facendo un attimo prima o dove hai messo lo smartphone, forse dovresti correre ai ripari.

Dimenticanze, difficoltà di concentrazione e calo delle prestazioni cognitive, possono verificarsi a qualsiasi età. Le cause principali? Sono soprattutto stress, alimentazione poco equilibrata, affaticamento, ansia e i cambi di stagione.

Anche l’avanzare dell’età può causare perdita di memoria e cali dell’attenzione. Si tratta di un fattore del tutto naturale e i giusti integratori per la memoria per anziani posso aiutarti a contrastare il problema.

Un’altra categoria molto soggetta a stress psicologico è quella degli studenti. Chi studia, soprattutto se deve preparare un esame o affrontare un’interrogazione, mette a dura prova il cervello. In questo caso, entrano in gioco anche l’ansia e lo stress.

Gli integratori per la memoria studenti ti aiuteranno a concentrarti e a mantenere la mente sveglia e attiva. Le tue prestazioni mnemoniche miglioreranno e ti aiuteranno a superare tutti gli esami.

Gli integratori per la memoria ti permettono di ritrovare il giusto equilibrio psicofisico. Potrai così dire addio a sbalzi d’umore e cali dell’attenzione.

Per ottenere i migliori risultati, dovrai abbinare agli integratori memoria uno stile di vita più sano. Come scegliere l’integratore memoria più adatto a te?

La scelta è vasta e ce n’è per tutti i gusti e le esigenze, dagli integratori per la memoria per anziani agli integratori memoria studenti. In questa guida, ti consigliamo i 4 migliori integratori per la memoria in commercio.

Migliori 4 integratori memoria a confronto, recensioni e guida alla scelta: Acutil Lavoro

Devi preparare un esame, passi molte ore sui libri, ma quello che leggi ti entra da una parte e ti esce dall’altra?

Il lavoro e lo studio, quando impegnano gran parte della nostra giornata, sottopongono la mente a un forte stress. Stanchezza, cali di energia e di lucidità e poca concentrazione fanno diminuire le nostre prestazioni.

Gli integratori memoria Acutil Lavoro forniscono al nostro corpo le sostanze fondamentali per ritrovare energia e concentrazione.

Perfetti come integratori per la memoria studenti, gli Acutil Lavoro contengono:

  • eleuterococco o ginseng siberiano: questo estratto naturale ci aiuta a ritrovare la concentrazione e il buonumore. In più, migliora la memoria e stimola il sistema immunitario;

  • vitamina B6: molto usata negli integratori memoria, questa vitamina è molto importante per il corretto funzionamento del sistema nervoso. La sua assunzione regala energia e allontana il senso di stanchezza;

  • riboflavina o vitamina B2: altra vitamina del gruppo B, aiuta l’organismo a produrre energia e ha effetti positivi sulla vista;

  • papaya fermentata: è un potente antiossidante con qualità energizzanti.

È consigliata l’assunzione di una bustina al giorno, quando se ne sente l’esigenza. La polvere non va sciolta in acqua, ma versata direttamente in bocca.

Cosa dicono i consumatori: le persone che hanno provato questi integratori per la memoria di Acutil ne confermano l’efficacia. In particolare, affermano che si è rivelato utile in periodi di lavoro o studio intensi, aiutandoli a ritrovare la concentrazione. Qualcuno sottolinea la gradevolezza del gusto e l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Integratori memoria Sustenium Memo Fosforo

Integratori per la memoria adatti a tutti, i Sustenium Memo Fosforo sono grandi alleati nei periodi di forte affaticamento psicofisico.

Ti dimentichi cosa stavi facendo, non riesci a seguire le lezioni a scuola e ti arrabbi facilmente? Quando le responsabilità e gli impegni quotidiani non ti danno tregua, la mente gioca brutti scherzi.

Grazie a questi integratori memoria, ritroverai la concentrazione e ti sentirai meno stanco.

Perfetti come integratori per la memoria studenti, ma adatti anche ai bambini in quanto privi di caffeina, gli integratori memoria Memo Fosforo contengono:

  • vitamina B6 con glutammina

  • DL-fosferina

  • eleuterococco

Tutti e tre gli ingredienti principali sono ottimi energizzanti che, lavorando in sinergia tra loro, ti aiuteranno a migliorare le tue prestazioni mentali.

Grazie a questi integratori per la memoria, ti sentirai meno stanco, ricco di energie e la tua memoria sarà imbattibile!

Assumere due flaconcini di integratori per la memoria Sustenium Memo Fosforo al giorno per ritrovare energie e concentrazione. Per i bambini, la dose consigliata è di un flaconcino al giorno.

Cosa dicono i consumatori: i clienti che hanno provato questo integratore per la memoria si dicono soddisfatti. Molti hanno potuto notare un reale aumento delle energie e una maggiore facilità di concentrazione, soprattutto durante lo studio.

Il prezzo viene considerato molto buono rispetto alla qualità del prodotto.

Integratore memoria e umore Nootropic Memoria Natural

Oltre ad avere problemi a concentrarti e a ricordare, soffri anche di disturbi del sonno e le tue capacità cognitive non sono più quelle di un tempo? L’integratore per la memoria Nootropic Memoria Natural ti può aiutare!

Composto da ingredienti naturali al 100%, si presta sia ad essere un ottimo integratore per la memoria per anziani che un perfetto integratore per la memoria studenti.

In possesso di certificazione vegan rilasciato dalla The Vegeratian Society UK, l’integratore memoria Nootropic Memoria Natural contiene:

  • ginkgo biloba: alleato della memoria, mantiene il cervello attivo;

  • bacopa: migliora la memoria e aiuta a prevenire le malattie neurodegenerative negli anziani;

  • caffeina: anche questa sostanza aiuta la memoria e, in più, dà energia;

  • Tè verde: aiuta la memoria e fornisce una dose in più di energia;

  • reishi: aiuta le facoltà decisionali, la lucidità mentale e combatte lo stress;

  • vitamine del gruppo B: le carenze di vitamine di questo gruppo sono tra le principali cause delle difficoltà mnemoniche negli anziani, della deconcentrazione e dell’affaticamento.

Assunti come integratori per la memoria per anziani, i Nootropic Memoria Natural ti aiuteranno a migliorare la memoria e le funzioni cognitive, prevenendo la demenza senile e altre malattie.

Come integratori per la memoria studenti, miglioreranno le tue prestazioni, favorendo la concentrazione e la memoria.

In generale, questi integratori aiutano a combattere lo stress, a migliorare le prestazioni cerebrali e a riposare meglio.

I consumatori lo considerano un ottimo integratore memoria, in grado di soddisfare le aspettative.

Integratori memoria di Ginkgo Biloba Hivital capsule vegane

Il ginkgo biloba è la pianta della memoria per eccellenza ed è utile soprattutto durante la terza età. Questa caratteristica rende le capsule di Ginkgo Biloba della Hivital dei perfetti integratori per la memoria per anziani.

Il ginkgo biloba, oltre ad essere un grande alleato della tua memoria, migliora la circolazione, riducendo i radicali liberi e favorendo l’afflusso di sangue al cervello. In questo modo, migliora tutti quei problemi di deconcentrazioni e dolori alla testa tipici in chi ha superato una certa età.

Le capsule, ricche di flavonoidi e terpeni, non contengono allergeni come lattosio, glutine e soia.

Si consiglia l’assunzione di una pastiglia al giorno durante uno dei pasti principali.

I clienti dicono che questo prodotto a base di ginkgo biloba è un ottimo integratore memoria. Oltre ad aumentare la concentrazione e favorire la memorizzazione, aiuta la circolazione sanguigna.

Alcune persone hanno anche notato un effetto calmante e rilassante.

Il rapporto qualità prezzo è ritenuto buono.

Integratori per la memoria: quando assumerli

A tutti può capitare di attraversare un periodo di stress intenso, durante il quale si dorme poco e si ha la testa persa in mille cose.

Vita frenetica, impegni, preoccupazioni, esami in vista: tutti questi fattori possono essere nocivi per la memoria e le funzioni cerebrali. Se a questi fattori si aggiunge magari anche l’età che avanza, si capisce quanto sia importante correre ai ripari.

Gli integratori memoria, ricchi di vitamine, estratti naturali e minerali fondamentali per il corretto funzionamento del cervello, possono venirti in aiuto.

Effetti benefici

Ecco alcuni effetti positivi che otterrai assumendo regolarmente integratori per la memoria:

  • migliorare la concentrazione: ti è mai capitato di provare a leggere un articolo sul web e di perdere il filo ogni due righe? Oppure di provare a studiare per un esame e di renderti conto che qualsiasi cosa ti distrae? Molti integratori memoria e, in particolare, gli integratori per la memoria studenti, ti aiutano a ritrovare la concentrazione;

  • migliorare la memoria: quante volte ti dimentichi dove hai messo le chiavi di casa o cos’hai mangiato il giorno prima? Qualche volta può trattarsi di semplice disattenzione, ma in qualche caso il problema è proprio la memoria;

  • combattere lo stress: alcuni degli ingredienti contenuti negli integratori memoria, sono anche degli ottimi antistress;

  • risolvere i disturbi del sonno: se hai problemi ad addormentarti, rischi di complicare ancora di più i tuoi problemi mnemonici e cognitivi. Per questo, i migliori integratori per la memoria contengono anche ingredienti che aiutano a dormire meglio;

In più, gli integratori per la memoria per anziani aiuta anche a migliorare il flusso sanguigno nel cervello. Questo aiuta a combattere l’invecchiamento cerebrale e a ritardare la comparsa di malattie neurodegenerative.

Integratori per la memoria: cosa contengono

Gli ingredienti presenti nei migliori integratori memoria interagiscono fra loro per migliorare memoria e funzioni cognitive.

Oltre ai composti vitaminici, molto diffusi sono gli estratti naturali, in particolare quello di ginkgo biloba. Alcuni integratori memoria contengono anche omega 3, minerali e amminoacidi.

In base agli ingredienti presenti, puoi capire se sei di fronte a un integratori per la memoria studenti, a un integratori per la memoria per anziani o a un integratore memoria standard.

Infatti, alcune sostanze sono più adatte a determinate categorie di persone piuttosto che ad altre.

Vediamo ora le caratteristiche dei principali elementi che è possibile trovare negli integratori memoria.

Principali estratti vegetali usati negli integratori memoria

  • Ginkgo biloba: l’estratto di questa pianta, nota anche come “albero d’oro” per il colore che assumono le foglie in autunno, fa veri miracoli per la memoria.

    A giovarne sono in particolare le persone anziane, in quanto il ginkgo aiuta a migliorare l’afflusso di sangue al cervello. Gli integratori per la memoria per anziani contenenti ginkgo possono aiutare anche gli individui che manifestano i primi segni di disfunzioni cognitive dovute all’età;

  • Bacopa: pianta usata anche dalla medicina tradizionale ayurvedica per i benefici che esercita su memoria, concentrazione e apprendimento. Alcune sostanze, denominate bacosidi, aiutano la rigenerazione neuronale e la riattivazione delle sinapsi, oltre a possedere proprietà antiossidanti.

  • Eleuterococco: conosciuto anche come “ginseng siberiano” per le sue proprietà energizzanti che aiutano a risolvere problemi di affaticamento e stanchezza anche mentale. Oltre a migliorare le prestazioni mnemoniche e cognitive, l’eleuterococco rinforza il sistema immunitario e migliora l’umore;

  • Ginseng: l’essenza estratta dalla radice è un ottimo energizzante che stimola l’attività cerebrale e elimina la stanchezza.

    Oltre a rafforzare le capacità cognitive e a prevenire e curare i vuoti di memoria, può essere un valido aiuto contro l’Alzheimer e la demenza senile. A dirlo sono alcuni studiosi che hanno testato la pianta su soggetti malati, riscontrando effettivi miglioramenti dopo 12 settimane di somministrazione;

Altri estratti vegetali

  • Reishi: ricavata da un fungo, l’essenza di reishi aiuta a potenziare la memoria e a mantenere la mente sveglia. L’assunzione di integratori per la memoria contenenti questa sostanza sono molto utili quando si devono prendere delle decisioni;

  • Papaya: contrastando i radicali liberi, la papaya aiuta la circolazione sanguigna anche nel cervello, migliorandone le prestazioni. Possiede anche proprietà energizzanti;

  • Rodiola: presente in alcuni integratori per la memoria studenti, migliora la concentrazione e riduce stanchezza fisico-mentale e senso di affaticamento;

  • Centella Asiatica: un altro ottimo alleato della memoria e del cervello, la centella asiatica migliora le prestazioni cognitive e l’umore.

Caffeina e tè verde

Vari studi hanno dimostrato l’efficacia della caffeina nel migliorare l’apprendimento e la memorizzazione a lungo termine. In particolare, uno studio apparso sul Journal of Gerontology ha dimostrato che l’assunzione di tre tazzine di caffè espresso al giorno, equivalenti a 262 milligrammi di caffeina, riduce il rischio di demenza senile.

Gli integratori memoria contenenti caffeina sono quindi perfetti per gli adulti, ma non vanno somministrati ai bambini.

Anche il tè verde è stato protagonista di alcuni studi sulla memoria che hanno dimostrato la sua efficacia nel migliorare le connessioni neuronali. Utile dunque, come la caffeina, per prevenire la demenza, il tè verde migliora la memoria e l’attenzione.

Omega 3

Gli omega 3 sono acidi grassi dalle note proprietà benefiche. Per quanto riguarda la memoria, oltre a migliorarla, svolgono importanti funzioni protettive per il cervello. Utili soprattutto per gli integratori per la memoria per anziani, questi nutrienti prevengono la degenerazione e il restringimento cerebrale e favoriscono la circolazione sanguigna.

Vitamine

  • Vitamina del gruppo B: sono tra le più importanti per il benessere del cervello, presenti in molti integratori memoria.

    La vitamina B12 aiuta il sistema nervoso a funzionare correttamente, mentre la B6 stimola le funzioni cognitive e aiuta il corretto sviluppo del cervello. Le vitamine del gruppo B aiutano anche l’organismo a produrre energia, eliminando il senso di stanchezza:

  • Vitamina C: nota soprattutto per la sua capacità di rafforzare le difese immunitarie dell’organismo, questa vitamina è molto importante anche per il cervello.

    Tra le altre cose, aiuta la produzione dei neurotrasmettitori, fondamentali per la concentrazione, e, stimolando la produzione di serotonina, regala un umore migliore. In più aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, favorendo l’afflusso di ossigeno al cervello;

  • Vitamina E: possiede qualità antiossidanti che proteggono il cervello dai radicali liberi e, di conseguenza, dallo stress ossidativo. Questi fattori migliorano tanto la memoria quanto la capacità di concentrarsi.

Minerali

  • Magnesio: questo minerale, fondamentale anche per il benessere delle ossa, aiuta a eliminare il senso di affaticamento. Agendo positivamente sulle cellule nervose, permette di ritrovare il giusto equilibrio psicofisico e di migliorare la memoria;

  • Fosforo: grande alleato della mente, il fosforo è ottimo soprattutto come integratore per la memoria studenti. Quando viene assunto, stimola notevolmente la concentrazione, la lucidità mentale e aiuta a prendere delle decisioni;

  • Zinco: minerale indispensabile per mantenere la salute di tutto l’organismo, possiede qualità antiossidanti e rallenta l’invecchiamento cellulare.

    Queste caratteristiche lo rendono un ottimo ingrediente per gli integratori per la memoria per anziani. Assunto regolarmente, migliora tanto la memoria quanto l’acuità visiva;

  • Ferro: molte volte, senso di stanchezza e confusione mentale sono sintomi di una carenza di ferro. Quando questo minerale inizia a scarseggiare nell’organismo, magari in seguito a una dieta sbagliata, si possono avere problemi di memoria e di concentrazione.

  • In questi casi, è fondamentale ricorrere a integratori memoria contenenti ferro;

  • Iodio: questo minerale è fondamentale per il benessere del cervello. Quando vi è una carenza, si rischia di incorrere in danni neurologici. I sintomi da carenza di iodio sono affaticamento, stanchezza, difficoltà a concentrarsi, vuoti di memoria e cattivo umore.

Amminoacidi

Sono molti gli amminoacidi che possono aiutare a superare quel senso di stanchezza sia fisica che mentale che si ripercuote negativamente su concentrazione e memoria.

Alcuni derivati, come la L-carnitina, aiutano anche direttamente a migliorare memoria e concentrazione. Questo amminoacido ad esempio, essendo un potente antiossidante, aiuta a contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cerebrale.

Integratori per la memoria per anziani

A tutte le età è possibile incappare in periodi no, in cui la stanchezza e lo stress ci fanno sentire confusi, deconcentrati e smemorati. Con il passare degli anni però questi episodi tendono a farsi sempre più frequenti e a durare più a lungo.

Quando invecchiamo, non solo il nostro aspetto, ma anche i nostri organi subiscono dei mutamenti, cervello compreso. Talvolta si tratta di normale invecchiamento, mentre altre volte si va incontro a patologie neurodegenerative, come la demenza senile o il morbo di Alzheimer.

Seguire uno stile di vita sano, adottando comportamenti e abitudini in grado di stimolare la mente e tenere il corpo attivo, possono aiutarci a rallentare il deterioramento delle cellule del cervello. Tra queste buone abitudini c’è anche quella di iniziare ad assumere regolarmente integratori per la memoria per anziani.

Gli integratori per la memoria per anziani devono essere in grado di:

  • proteggere il cervello dal deterioramento:

  • migliorare la circolazione sanguigna e proteggere dai radicali liberi

  • aiutare la crescita e la rigenerazione dei neuroni.

In passato si pensava che i neuroni, con l’età adulta, smettessero di crescere e riprodursi. Nel corso degli anni, alcuni studi hanno dimostrato il contrario: in assenza di patologie, il cervello può rigenerare le proprie cellule per tutta la vita.

Alcune sostanze sono più adatte di altre a stimolare la rigenerazione cellulare e sinaptica, a proteggere il cervello e a migliorare il flusso sanguigno.

Gli ingredienti migliori

Per svolgere in modo efficace queste tre funzioni, gli integratori per la memoria per anziani devono contenere:

  • Omega 3;

  • vitamine del gruppo B;

  • vitamine del gruppo C;

  • vitamine del gruppo D;

  • vitamine del gruppo E;

  • Coenzima Q10: aiuta a mantenere in salute l’intero organismo regolandone le reazioni chimiche. Dotato di proprietà antiossidanti, aiuta a ritrovare le energie.

    Questo enzima può essere assunto tramite integratori memoria oppure con l’alimentazione. È infatti presente in farine integrali, sardine, soia, spinaci, frutta secca;

  • PQQ: la pirrolochinolina chinone collabora con il coenzima Q10 per aumentare i livelli di energia nel corpo, migliorando le prestazioni cognitive, l’attenzione, l’equilibrio emotivo e attenuando lo stress.

    Può essere assunto sotto forma di integratore oppure attraverso l’alimentazione. In dosi ridotte, è presente negli alimenti di origine vegetale, in particolare nel tè verde, nei kiwi e nella soia:

  • quercetina e resveratrolo: entrambe presenti nelle foglie di ginkgo biloba, possiedono proprietà antiossidanti, molto utili per le funzionalità cerebrali. La quercetina si trova anche nel tè verde

Integratori per la memoria studenti

Anche chi studia ha bisogno, di quando in quando, di un piccolo aiuto per:

  • ritrovare la concentrazione

  • facilitare l’immagazzinamento delle informazioni

  • rilassarsi, soprattutto in previsione di un’interrogazione o di un esame

  • stimolare lo sviluppo di nuove idee

  • prendere decisioni.

    I migliori integratori per la memoria studenti dovrebbero quindi contenere:

  • estratti vegetali di eleuterococco, reishi e rodiola

  • caffeina

  • vitamine del gruppo B

  • minerali, in particolare fosforo e magnesio.

    Naturalmente, è importante non abusare degli integratori memoria, soprattutto in giovane età, e non utilizzarli come sostituti di un’alimentazione equilibrata.

    Gli integratori per la memoria studenti dovrebbero essere assunti solo in presenza di evidenti cali dell’umore o dell’attenzione, e in periodi particolarmente complessi.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.