Integratori per articolazioni

integratori per articolazioni

Vediamo oggi quali sono gli integratori per articolazioni a disposizione in circolazione, in vendita in farmacia o sul web. Gli scompensi alle articolazioni sono frequenti soprattutto in determinati tipi di persone, più propense alla problematica, come gli anziani, o possono essere collegate a situazioni di salute di altra natura.

Le articolazioni in generale sono soggette a problematiche di diverso tipo che durano nel tempo o solo per determinati periodi. Oltre a dare un grosso fastidio alla persona che ne soffre, possono compromettere anche il normale svolgimento della vita quotidiana.

Per questo si consiglia, sotto osservazione medica, di utilizzare integratori per articolazioni e tendini quando necessario. I dolori alle articolazioni possono impedire il normale movimento degli arti, e sono problematiche non da poco nel caso di chi pratica sport regolarmente.

Chi soffre di dolore alle articolazioni può patire le conseguenze di urti, traumi, problemi alla cartilagine o altri tipi di infezioni. Scegliere i migliori integratori per articolazioni può essere un sostegno alimentare valido a risolvere il problema, che colpisce sempre di più la popolazione soprattutto anziana.

I migliori integratori per articolazioni: Esi No Dol – Integratore Alimentare per dolori articolari e muscolari, 60 Capsule.

Uno tra i migliori integratori per articolazioni contiene artiglio del diavolo e manganese, ed è disponibile su Amazon. Questo tipo di integratore è a base di glucosamina, msm, manganese e aloe vera. Tutte queste sostanze concorrono insieme a mantenere le ossa normali, e sono utili in caso di infiammazioni e rigidità articolari.

Questo particolare prodotto si trova in capsule da 60, da assumere con abbondante acqua. La glucosamina contenuta in questo prodotto è uno dei componenti principali dei tessuti e delle cartilagini, e lo zolfo organico (msm) contribuisce a lenire il dolore provocato dalle situazioni di infiammazione legate alle ossa.

Il manganese contenuto aiuta a sostenere, oltre ai problemi articolari, anche l’attività muscolare, soprattutto nel caso in cui le problematiche solo il risultato di uno sforzo motorio eccessivo.

I migliori 4 integratori per articolazioni: Nutralie

Vediamo un prodotto ricco di collagene per le articolazioni. Tra gli integratori per articolazioni disponibili in commercio, sono molti quelli che contengono diverse sostanze che, unite tra loro, danno come risultato un beneficio complessivo per tessuti e articolazioni. Uno di questi è proposto dalla marca Nutralie.

Il collagene è uno dei componenti principali per i tessuti, combinato con acido ialuronico, vitamina A, C, D e B12, coenzima Q10 e zinco. In questo prodotto le sostanze concorrono insieme a migliorare la salute complessiva dei tessuti del corpo, e la vitamina C contribuisce ad una corretta formazione del collagene.

Il collagene, contenuto spesso negli integratori per articolazioni con acido ialuronico, contribuisce a mantenere la pelle in salute, oltre al funzionamento di ossa e muscolatura, e sostiene l’organismo contro i sintomi della stanchezza.

Swisse Articolazioni

Integratore Alimentare Multi-nutriente per la Salute delle Articolazioni, 50 Compresse.

Anche l’integratore offerto dal marchio Swisse contiene diverse sostanze in grado di proteggere le articolazioni. Manganese, vitamina C, condroitina, rame e glucosamina sono i principali componenti, molto diffusi tra gli integratori per articolazioni.

A differenza degli integratori per articolazioni e tendini visti prima, questo prodotto contiene anche rame, che offre numerosi benefici all’organismo. Il rame lavora insieme allo zinco e alla vitamina C per formare il collagene, ed è presente in molti organi e tessuti del corpo.

Il rame supporta anche il sistema immunitario, e contribuisce alla formazione della melanina, che è funzionale sia per la pelle che per i capelli. Inoltre il rame favorisce il corretto assorbimento del ferro ed è importante per la tiroide. Per questo motivo gli integratori per articolazioni che contengono rame possono andare a beneficio anche di altre parti dell’organismo.

Integratore Alimentare A Base Di Acidi Grassi Omega-3 Da Olio Di Pesce.

Tra i migliori integratori per articolazioni troviamo quelli con alta concentrazione di Omega3. Questa sostanza, che come abbiamo visto si può trovare in abbondanza nel pesce, contribuisce all’azione anti infiammatoria dei tessuti.

L’Omega 3 rallenta la degradazione del collagene, in particolar modo nelle cartilagini. Per questo motivo tra tutti gli integratori per articolazioni è particolarmente indicato per tenere in salute anche capelli, unghie e prevenire l’Alzheimer.

Questo prodotto contiene un concentrato di Omega 3 proveniente da olio di pesce, in formulazione completamente naturale, ed è composto da 90 capsule.

Artrite e dolori articolari: come si manifestano

I dolori articolari sono frequenti nei casi di artrite più acuta, e si tratta di una condizione molto dolorosa per chi ne soffre, e può portare alla perdita delle normali funzioni di movimento delle articolazioni.

Gli episodi di artrite possono essere sporadici o ripetersi con frequenza, fino a perdurare nel tempo nelle peggiori delle ipotesi.

Di fatto l’artrite è una situazione di infiammazione cronica, che può manifestarsi su una o più articolazioni, mettendone a repentaglio la mobilità degli arti.

I dolori articolari per cui si decide di intervenire con integratori per articolazioni possono manifestarsi in diverse zone del corpo, dai polsi alle mani, dalle ginocchia alle caviglie.

Nei casi peggiori si arriva a reumatismi che si possono protrarre anche nel tempo, a cui una cura a base di integratori per articolazioni può non bastare.

Dolori di questo tipo possono determinare cadute, malfunzionamenti delle gambe e dolori alla schiena, compromettendo la normale quotidianità.

Tra gli integratori per articolazioni con acido ialuronico ne troviamo molti che possono portare beneficio alla salute generale di tessuti e ossa, sia a misura preventiva che curativa delle patologie connesse alle articolazioni.

I migliori integratori per articolazioni: quali scegliere

La dieta è il punto di partenza per migliorare la salute generale dell’organismo, a cui si possono accompagnare integratori per articolazioni.

Va ricordato che prima di tutto è importante sapere che assumere la giusta quantità di acqua durante il giorno è indispensabile per mantenere sani i tessuti dell’organismo.

Un corpo disidratato sarà più probabilmente soggetto a squilibri di diversa natura, a livello di organi, ossatura e articolazioni.

La scelta degli integratori per articolazioni deve andare di pari passo con una dieta equilibrata e sana, e alcuni alimenti sono particolarmente indicati per proteggere i tessuti e svolgere un’azione antiossidante.

I migliori integratori per articolazioni e tendini contengono in linea generale minerali, vitamine, proteine, collagene, e ci sono anche integratori per articolazioni con acido ialuronico che vengono spesso consigliati da aggiungere alla dieta.

Va ricordato che una dieta sana spesso non basta per prevenire alcuni tipi di dolori, in particolare è consigliato rivolgersi ad un esperto nutrizionista per capire qual è la migliore linea alimentare da seguire nei diversi casi.

Quali alimenti scegliere per prevenire i dolori alle articolazioni?

Vediamo brevemente quali sono gli alimenti più idonei ad una dieta accompagnata da integratori per articolazioni e tendini:

  • Alimenti ricchi di liquidi: il nostro corpo è composto per la maggior parte di acqua, ed è anche quella contenuta negli alimenti che può aiutare l’organismo a mantenersi in salute;
  • Cibi ricchi di fibre: le fibre derivano prevalentemente dai vegetali, e sono indispensabili per le funzioni dell’intestino, ma non solo. Le fibre concorrono a depurare l’organismo dalle sostanze in eccesso, che possono provocare accumuli dannosi a livello di articolazioni;
  • Assumere frutta e verdura: in moltissime diete è indicato assumere molta frutta o verdura, in particolare alcuni consigliano di arrivare ad almeno 5 pietanze al giorno a base di questi alimenti. Sono considerati importanti sia per il contenuto di liquidi che per le vitamine che ne derivano;
  • Omega 3: questa sostanza viene particolarmente indicata per chi ha problemi di artrosi, ed esistono molti integratori per articolazioni e tendini che la contengono. L’omega 3 in particolare è contenuta nel pesce, come salmone, tonno e sgombro, è presente nelle noci e nell’olio di semi di lino. Una dieta che aggiunge integratori per articolazioni a base di Omega 3 è la più indicata per chi ha problemi di artrosi;
  • Alimenti utili alla salute della cartilagine: la cartilagine è un tessuto indispensabile per la salute delle ossa, e può accadere che venga compromessa. Gli alimenti utili alla prevenzione in questo senso sono: mele, legumi, fichi, olio di fegato di merluzzo, yogurt, kiwi, agrumi.

Integratori per articolazioni: quali utilizzare

Scegliere tra una vasta gamma di integratori per articolazioni e tendini non è un’operazione semplice, anche perché le sostanze che concorrono alla salute dei tessuti e alla prevenzione delle artrosi sono diverse.

In base al caso specifico, il medico di riferimento o il nutrizionista possono scegliere di consigliare integratori per articolazioni di natura diversa.

Molti di questi integratori per articolazioni, come abbiamo visto, contengono vitamine, proteine, omega 3, vitamina D, collagene, oppure ci sono integratori per articolazioni con acido ialuronico particolarmente consigliati.

Molto spesso questi integratori per articolazioni e tessuti si possono trovare nella farmacia o parafarmacia di fiducia.

Altre volte è possibile chiederli presso botteghe specializzate in cure naturali, ma è anche possibile ordinarli online, tramite siti web specializzati o Amazon.

Vediamo qui di seguito un elenco di integratori per articolazioni utili a prevenire e curare situazioni di disagio a livello di ossa e articolazioni.

Integratori per articolazioni e tendini: cosa fare in caso di tendinite

Gli integratori che abbiamo visto si possono acquistare facilmente da Amazon, ma è sempre consigliato chiedere al proprio medico curante se e come inserirli nella dieta quotidiana.

Alcuni integratori per articolazioni e tendini possono prevenire o guarire situazioni di tendinite.

La tendinite è portata da un utilizzo eccessivo delle articolazioni, e può presentarsi in molte occasioni su persone che svolgono normale attività sportiva, a livello amatoriale o agonistico.

Non è raro vedere calciatori, giocatori di pallavolo e tennis manifestare questo tipo di problematica.

In generale si interviene con integratori per articolazioni e tendini in tutti quei casi in cui i tendini sono messi sotto sforzo per una lunga durata di tempo, e in casi estremi possono avvenire strappi anche muscolari che causano lo stop alle attività sportive.

Il tendine generalmente è un tessuto resistente, costituito da collagene e elastina. I problemi si possono riscontrare, negli sportivi e non, anche quando intervengono problemi di natura posturale, che vanno a caricare di peso alcuni punti del corpo eccessivamente.

E’ così che si sviluppano problemi infiammatori che possono protrarsi nel tempo, ed è necessario intervenire correggendo la postura e assumendo integratori per articolazioni e tendini.

Integratori per articolazioni con acido ialuronico: a cosa servono

In linea generale, gli integratori per articolazioni con acido ialuronico contribuiscono a mantenere le articolazioni in stato di benessere, e prevengono insorgenze di possibili problematiche infiammatorie.

Ma l’acido ialuronico è particolarmente importante anche per la pelle, per questo motivo moltissimi prodotti di cosmesi lo contengono.

Questa sostanza, contenuta in molti integratori per articolazioni con acido ialuronico, mantiene il giusto grado di idratazione e elasticità nei tessuti, inclusi quelli delle articolazioni.

Questa sostanza è contenuta soprattutto nella cartilagine, e in mancanza di essa possono verificarsi episodi ricorrenti di degenerazione dei tessuti, con conseguente rischio artrosi.

In commercio ci sono moltissimi integratori per articolazioni con acido ialuronico, impiegati per combattere processi infiammatori e malattie degenerative alle articolazioni.

Nella medicina e nell’estetica, l’acido ialuronico è impiegato in alcune sostanze per curare gli occhi secchi, ma anche in creme anti-età e prodotti di make up.

Integratori per articolazioni con acido ialuronico sono consigliati per prevenire situazioni problematiche causate dall’invecchiamento dei tessuti, che naturalmente vedono una diminuzione di questa sostanza con l’avanzare dell’età.

Perché con l’invecchiamento aumenta il rischio artrosi?

Gli integratori per articolazioni possono essere assunti a tutte le età, ma sono particolarmente indicati con l’avanzare degli anni.

Questo perché con l’invecchiamento i tessuti tendono naturalmente a degenerarsi, ed è più facile incorrere in problemi alle articolazioni e artrite.

Di fatto, l’invecchiamento provoca l’usura delle articolazioni, soprattutto nelle zone del corpo messe più sotto pressione dal peso, come le ginocchia.

L’artrosi è causata direttamente da un peggioramento delle condizioni della cartilagine che ricopre le ossa, e da una diminuzione delle sostanze che le proteggono.

L’età è solo una delle cause dell’incorrere in problematiche di questo tipo, perché il rischio artrosi sale anche con l’aumentare del peso corporeo, con lo svolgimento di lavori pesanti o con la pratica sportiva costante.

L’artrite infine è causata anche da problemi genetici, fratture e lesioni causate da specifici eventi, malattie alla circolazione e usura precoce dei tessuti.

In tutti questi casi, il medico curante può decidere di consigliare degli integratori per articolazioni e tessuti specifici.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.