Integratori Proteine

integratori proteine

Oggi parliamo di integratori proteine. In cosa consistono questi integratori proteine?

Gli integratori proteine sono costituiti fondamentalmente da polipeptidi con alto valore biologico , ovvero da catene combinate di amminoacidi, quasi tutti essenziali, praticamente allo stato naturale o parzialmente denaturate ed idrolizzate.

Con valore biologico si intende il parametro di misura qualitativa delle proteine assunte con la dieta che, in una scala da 0 a 100, esprime numericamente la quantità, tipologia e il rapporto reciproco degli amminoacidi essenziali presenti nei peptidi in questione.

Il valore biologico racchiude intrinsecamente il potenziale plastico degli amminoacidi contenuti nelle proteine alimentari, per questo è importante, per categorie, come ad esempio, gli sportivi, che utilizzano il potenziale plastico per i muscoli.

Le proteine contenute negli integratori proteine possono avere diverse provenienze, come il latte (caseine e del siero), l’uovo, la soia e il grano (frumento). Servono a riequilibrare una dieta povera di questi elementi.

Spesso, a questi integratori proteine, vengono aggiunte vitamine del gruppo B e minerali per aumentare l’effetto regolatore. La funzione primaria degli integratori proteine è quella di rimpiazzare cibi proteici, fornendo proteine purificate, senza incrementare l’introito di altri macronutrienti energetici (grassi e carboidrati).

L’assunzione di questi integratori ha quindi l’obiettivo essenziale di raggiungere il fabbisogno proteico giornaliero. La carenza di proteine è difficile da riconoscere, almeno, nei paesi sviluppati, che assumono le proteine tramite il cibo.

Quando questa è presente, però, non va sottovalutata, perché porta conseguenze, più o meno gravi. Vediamo quali possono essere.

Migliori 4 integratori proteine a confronto, recensioni e guida alla scelta: Proteine Vegane 3K – Proteine vegetali in polvere nu3

Questa confezione contiene 1 Kg di integratori proteine al  piacevole gusto di cioccolato, completamente vegetali e vegane.  Le proteine contenute sono quelle di pisello, girasole, riso e carruba.

Vegan proteine 3K in polvere, di nu3, è uno degli integratori di vitamine vegetali più adatto agli sportivi, che possono assumerlo, secondo le loro preferenze, prima o dopo l’allenamento.

Si può facilmente frullare, aggiungendo dell’acqua, in modo da ottenere un composto cremoso e dal sapore piacevole.

Questi integratori proteine costituiscono e modellano la massa muscolare, per questo è molto apprezzato anche dai bodybuilder. Aumenta inoltre, forza e resistenza.

E’ tra i migliori integratori proteine per sostituire il siero del latte ed è naturale al 100%, infatti, Vegan 3K di nu3, non contiene coloranti, conservanti, additivi artificiali, gelatina, aromi, lattosio, aspartame, zucchero. E’ difficile trovare in commercio, integratori proteine altrettanto sani e genuini.

Il suo valore chimico è inoltre, pari a 145. Il valore non è inferiore al valore di proteine contenuto nel siero del latte, per questo Vegan 3K rappresenta una valida alternativa ad esso.

Un’importante informazione è che la proteina vegan in polvere di nu3 è “Informed Sport Certified”, ovvero certificata dal Centro Sportivo.

E’ quindi approvata per le gare sportive. Con Vegan 3K sarai sicuramente in buone mani, perché la sua efficacia è assicurata. Che aspetti a migliorare le tue prestazioni sportive?

Ti consigliamo vivamente di beneficiare dell’aiuto di questi integratori proteine assolutamente naturale e vegetale, alleato ottimale per sportivi e atleti. Bodybuilder e sportivi lo apprezzano molto, assumendolo prima e dopo gli allenamenti.

Optimum Nutrition 100% Plant Gold .

Presentiamo di nuovo degli integratori proteine vegani e naturali, che applica al meglio le potenzialità delle proteine. Il suo nome è 100% plant Gold, del laboratorio Optimum Nutririon, e rappresenta un altro tra i più apprezzati tra gli integratori di proteine.

La sua particolarità risiede nella presenza di vitamina B12 e Vitamina C nella sua composizione, oltre all’aroma di cioccolato che lo rende unico e gustoso.

Le proteine sintetizzate in questo integratore sono vegetali e vegane in polvere, per essere facilmente assunte da tutti i soggetti. E’anch’esso senza glutine e additivi artificiali, senza coloranti, tutto al naturale.

Dunque scegliendo 100% plant Gold, del laboratorio Optimum Nutririon, si sceglie un prodotto sano, di qualità, potente, dal buon sapore.

Il contenuto è di 684 g, dunque, parliamo di 19 porzioni. Si consiglia di assumere la dose giornaliera consigliata al mattino, possibilmente a ridosso dei pasti.

I risultati saranno abbondanti e immediatamente visibili. La garanzia è data dalla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, che assicura che il prodotto segua tutti i regolamenti e i controlli previsti.

E’ importante, soprattutto quando si parla di integratori di proteine, che vanno utilizzati con moderazione, sapere di essere in buone mani. Con Optimum Nutrition lo saremo sicuramente, possono confermarlo tutti gli sportivi che si affidano ad esso per dare una svolta alle loro prestazioni.

Oltre a rafforzare la massa muscolare, gli integratori proteine in questione, riduce stanchezza e stress grazie alla presenza di Vitamina B12. Acquistando Optimum Nutrition, quindi, otterremo due benefici al prezzo di uno. Che aspetti a provare Optimum Nutrition?

Cookie Dough di Alpha foods

Parliamo di nuovo di integratori proteine vegani. Questo prodotto è costituito da 600 g in polvere di proteine naturali, ovvero proteine vegetali di soia, riso e piselli germogliati, semi di lino, amaranto, semi di girasole, semi di zucca.

Un integratore genuino, sano, efficiente, con ingredienti controllati e di qualità e non solo, l’integratore di Alpha foods, ha un sapore molto piacevole, grazie ai suoi aromi, anch’essi naturali.

Gli aromi utilizzati sono provenienti da alimenti come baccelli di vaniglia, mirtilli o fave di cacao, con l’aggiunta di cannella pregiata di Ceylon e del latte di cocco in polvere che ha la capacità di rendere il composto cremoso.

Il prodotto in questione, come tutti i prodotti di Alpha foods, ha standart qualitativi altissimi. I fornitori sono solo agricoltori affidabili, utilizza i suoi stabilimenti e sottopone i prodotti naturali a svariati controlli prima di farne uso per la costituzione degli integratori.

Gli integratori proteine Alpha foods vengono prodotti in Germania, e sono affidabili, perché privi di quegli elementi che spesso utilizzano altri laboratori: additivi artificiali sucralosio coadiuvanti sintetici, lattosio, aromatizzanti OGM, glutine.

Sono tutti prodotti integrali e salutari. Dunque, che stai aspettando a provare un prodotto delizioso, semplice, genuino, salutare? Sarà gradevole alzarsi al mattino con l’aroma dolce di Cookie Dough ma soprattutto, sarà determinante, ricevere i numerosi benefici che questo integratore può donare.

Il consiglio è sempre di farne un uso costante per rendere la terapia più efficace possibile. Il prodotto si trova nei migliori shop online.

Pea and rice protein blend Snadi

Presentiamo un altro integratore naturale e vegano, che garantisce qualità e salute. Stiamo parlando di Pea and rice protein blend, della marca Snadi.

Il composto consiste in un kg di proteina isolata di piselli e riso. Vegano e senza glutine, 100% naturale (la sua formula è infatti senza glutine, senza allergeni, senza aromi né additivi), tra gli integratori di proteine, questo è senza dubbio uno dei più apprezzati.

La sua composizione in polvere dà modo di diluirlo o frullarlo in acqua, secondo le preferenze individuali.

L’integratore può essere gustato facilmente come una qualsiasi bevanda. Ad alto grado di biodisponibilità, questo integratore, ha un contenuto proteico dell’86% e contiene tutti gli amminoacidi necessari, la sua completezza di amminoacidi, è utile nel rafforzare la massa muscolare.

Gli ingredienti proteine sono altamente digeribili, quindi adatti a tutti. Il prodotto rappresenta un’ottima soluzione per chi è solito assumere integratori di proteine vegetali.

I laboratori di produzione Snadi, operano in Spagna. Oltre a fornire prodotti controllati, che rispttano le norme di sicurezza e l’ambiente, Snadi è attivo anche nel sociale, poiché dona il 10% del ricavato all’associazione per i gatti abbandonati.

Possiamo dire che, acquistando i prodotti Snadi, oltre a fare una scelta eccellente per il proprio benessere, compiamo indirettamente un atto di aiuto verso le associazioni che si occupano di combattere un problema purtroppo sempre più diffuso, come l’abbandono degli animali.

Gli ingredienti derivano da agricoltura ecologica, questo rappresenta un altro motivo per acquistare questo favoloso integratore. Il composto può essere assunto secondo le preferenze, anche in associazione ai cibi.

Conseguenze carenza di proteine

Molte persone non sono in grado di riconoscere una significativa carenza di proteine. I sintomi che possono manifestare la carenza, in presenza di questa carenza, possono essere: fame continua (infatti queste, normalmente, nutrono in profondità e regalano sazietà), alti livelli di zucchero nel sangue, continua voglia di zuccheri e alti livelli di stress, dolori muscolari e articolari.

Questi sono solo alcuni dei sintomi, che possono essere più o meno comuni. Le conseguenze della carenza di proteine, non sempre sono innocue, alcune di esse sono: tendenza al prolasso delle mucose intestinali con probabile comparsa di emorroidi.

Intestino permeabile con aumento del rischio di invasione di patogeni nel sangue, comparsa di rughe e invecchiamento precoce della pelle, caduta dei capelli.

Se si aggrava notevolmente, la malnutrizione proteica può avere conseguenze che a volte possono divenire gravi (debolezza, riduzione della crescita, sarcopenia in terza età, rallentamento del recupero muscolare). Le proteine dovrebbero coprire circa il 15-20% delle calorie assunte, quindi da 225 a 445 grammi al giorno.

Più precisamente, il valore assunto, dovrebbe essere 0,8 grammi per chilo corporeo, la quantità ideale e salutare di proteine per il nostro organismo. Invece aumenta a 1,2/1,5 grammi, sempre per peso di chilo corporeo, nel caso di soggetti che svolgono costantemente e ripetutamente attività fisica consistente.

Questa carenza, dunque, non va assolutamente sottovalutata. Tanti amminoacidi presenti nella catena della proteine sono infatti essenziali per il nostro corpo. Sarebbe opportuno tentare di bilanciare quanto possibile, proteine animali e proteine vegetali e assumere, quando si ha bisogno, integratori di proteine.

Integratori proteine, quando prenderli

Le proteine sono fondamentali per alimentare alcune funzioni essenziali del nostro corpo, agiscono infatti come anticorpi del sistema immunitario, enzimi che regolano le reazioni metaboliche, ormoni, componenti strutturali di muscoli e della pelle, proteine di trasporto. 

Ti hanno detto che il significato etimologico di “proteine” è “di primaria importanza”? Si tratta infatti sostanze che nascono dalle  infinite combinazioni di 20 aminoacidi e nove di essi sono fondamentali per il nostro corpo.

Gli alimenti fonti di proteine sono tutti gli alimenti di origine animale (uova, pesce, carne, latte e derivati), i legumi, la frutta a guscio e i semi oleosi, e in minor misura i cereali.

Le proteine sono infatti, assieme a carboidrati e grassi, un macronutriente, ossia una categoria di sostanze che il cui apporto deve essere regolare e nelle corrette dosi.

E’ molto importante assumerle tutti i giorni, sempre nelle dosi prestabilito (un eccesso può divenire dannoso). Nel caso di particolari condizioni fisiche, purtroppo, si possono avere dei problemi di assimilazione delle proteine.

In quel caso il consiglio è di reintegrare assolutamente e immediatamente queste sostanze importantissime per il nostro corpo, attraverso il consumo regolare di cibi ad alto tasso proteico e attraverso l’assunzione di integratori proteine, come quelli illustrati sopra.

Gli integratori proteine quindi, non sono solo adatti agli sportivi, ma a tutti coloro che ne necessitano. E’ sconsigliato sottovalutare una possibile carenza di proteine.

Assumi sempre integratori quando ne hai bisogno, ma prima consulta il medico di fiducia. Non esitare a contattarlo se riscontri sintomi negativi.

Ma quante proteine dobbiamo assumere al giorno?

Le proteine sono un macronutriente fondamentale, come i carboidrati e i grassi. Non deve mancare mai dalla nostra nutrizione. Vediamo quali sono le linee guida internazionali che ci mostrano le giuste dosi, a seconda dell’individuo preso in esame:

Soggetto non attivo (che non svolge attività fisica): 0,8-1 grammo per chilo di peso corporeo

Soggetto attivo o over 60 (che fa attività fisica regolare e moderata): 1-1,2 grammi per chilo di peso corporeo

Soggetto sportivo (che si allena intensamente per la prestazione sportiva): 1,5-2 grammi per chilo di peso corporeo

Se l’attività fisica svolta aumenterà, aumenterà anche l’apporto proteico di cui avremmo bisogno. L’importante è non andare oltre ed esagerare con gli integratori proteine, che in dosi troppo abbondanti possono divenire dannoso.

Gli integratori proteine sono una buona soluzione per mantenere i giusti livelli di proteine nel corpo, in particolare se siamo soliti svolgere attività fisica.

I benefici delle proteine sono innumerevoli: svolgono il ruolo di sostegno immunitario, sostegno muscolare, effetto termogenico e sostegno del tono dell’umore.

Non sottovalutiamo dunque la possibile carenza di proteine, e assumiamone dosi più consistenti, se ne abbiamo bisogno. Carne e pesce possono divenire nostri alleati in questa situazione, perché ricchi di proteine, e, se uniti agli integratori, i risultati saranno ottimali.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.