Integratori vitamina D

integratori vitamina D

Perché assumere integratori vitamina D? Quando ti senti stanco e hai difficoltà a concentrarti, oppure hai dolori alle articolazioni o alle ossa, potresti soffrire di una carenza di vitamina D.

Assumere vitamina D favorisce il metabolismo del calcio, rinforzando ossa e denti, e aiuta a mantenere attivo il sistema immunitario. La sua assunzione non avviene solo attraverso l’alimentazione, ma anche e soprattutto con l’esposizione ai raggi del sole.

Quando ti esponi alla luce solare, i raggi ultravioletti colpiscono la pelle, innescando un meccanismo che permette al tuo corpo di produrre vitamina D.

La vitamina D è stata scoperta proprio grazie alla luce. Nel 1919, il dottor Kurt Huldschinsky si accorse che i bambini rachitici miglioravano quando esposti ai raggi ultravioletti. Tre anni dopo, altri due scienziati riuscirono a guarire dei bambini sfruttando la luce del sole.

Nel caso in cui né il sole né l’alimentazione riuscissero a soddisfare il fabbisogno giornaliero, potresti ricorrere agli integratori di vitamina D. Questi forniscono solitamente vitamina D3, più facilmente assorbibile dal corpo.

In gocce o in compresse, ricavati da fonti animali o vegetali: gli integratori di vitamina D sono tanti e scegliere potrebbe non essere semplice. Per questo, abbiamo selezionato per te 4 ottimi prodotti, fra cui potrai trovare il migliore integratore vitamina D per le tue esigenze.

Migliori 4 integratori vitamina D a confronto, recensioni e guida alla scelta: Dr. Giorgini Integratore Alimentare di Vitamina D Pura

Tra gli integratori vitamina D più efficaci e di migliore qualità, vogliamo segnalarti innanzitutto quelli del Dr. Giorgini.

Venduti in barattoli da 30 g contenenti 60 pastiglie, questi integratori vitamina D sono realizzati artigianalmente e contengono un’alta concentrazione di vitamina D3. In caso di carenze, aiutano a riequilibrare i valori per raggiungere il corretto equilibrio.

La vitamina D è fondamentale per favorire l’assorbimento di calcio e fosforo da parte dell’organismo. In più, aiuta a mantenere in salute il sistema immunitario.

Dr. Giorgini e sinonimo di qualità dal 1977. Tutti gli ingredienti utilizzati negli integratori vitamina D sono naturali al 100% e in gran parte provenienti da coltivazioni di proprietà dell’azienda.

Gli integratori vengono prodotti a Marradi, in provincia di Firenze, sfruttando ancora metodologie della tradizione artigiana.

I vitamina D integratori fanno parte della linea oro, nota per la concentrazione e la qualità degli ingredienti che stimolano una risposta molto rapida nell’organismo. Una sola pastiglia contiene la dose giornaliera massima raccomandata di vitamina D.

Le dosi consigliate sono di una pastiglia al giorno. Non è necessaria l’assunzione durante uno dei pasti principali, ma è consigliata.

Il prodotto non contiene glutine e può essere assunto anche da chi segue un’alimentazione vegetariana. In più, la preparazione di questi integratori vitamina D non prevede l’impiego di coloranti e conservanti.

Lo abbiamo incluso nella nostra guida come migliore integratore vitamina D a concentrazione elevata.

I pareri dei clienti sono molto positivi e testimoniano l’efficacia degli integratori di vitamina D nel ristabilirne il corretto dosaggio nell’organismo.

Pure & Essential della Igennus

Integratori vitamina D di elevata qualità anche questi prodotti dalla Igennus Healthcare Nutrition. Azienda inglese con base a Cambridge, si avvale di nutrizionisti per studiare e produrre integratori alimentari realmente efficaci.

Tutte le materie prime impiegate negli integratori vitamina D provengono da stabilimenti che rispettano le norme della GMP.

Prima di essere immessi sul mercato, gli integratori vengono testati per assicurare la corretta e reale presenza dei componenti indicati sull’etichetta

Gli integratori vitamina D Pure & Essential contengono, nello specifico, vitamina D3, detta anche colecalciferolo. Rispetto alla vitamina D2, la D3 viene assorbita dall’organismo con maggiore facilità. Per tale motivo risulta più efficace.

La vitamina D usata per questo prodotto è estratta dalla lanolina, sostanza grassa che si deposita in modo naturale sul vello delle pecore. Questo li rende adatti anche ai vegetariani.

La dose di vitamina delle singole pastiglie permette di mantenere il corretto equilibrio, senza incorrere in eccessi vitaminici o carenze. Secondo quanto riportato sull’etichetta, la dose consigliata è di una pastiglia al giorno.

Tutti gli ingredienti sono:

  • non OGM
  • privi di coloranti e conservanti
  • di elevata qualità.

Per noi è il miglior integratore di vitamina D colecalciferolo estratto dalla lanolina.

Le recensioni lasciate da chi ha provato questi integratori vitamina D sono molto positive. I clienti ne confermano l’efficacia e, tra le caratteristiche positive, sottolineano le dimensioni ridotte delle compresse.

Yamamoto Nutrition

Yamamoto Nutrition è un’azienda che produce integratori alimentari di elevata qualità, dedicati soprattutto a sportivi e atleti.

Gli integratori di vitamina D, fondamentali per la salute di denti e ossa, sono però destinati a un pubblico più ampio.

Chiunque, dai bambini agli anziani, può infatti incorrere in carenze di questa vitamina, andando incontro a problemi anche gravi.

Prodotti in Italia, gli integratori vitamina D Yamamoto Nutrition sono garanzia di efficacia e affidabilità.

Ogni capsula contiene:

  • 25 mg di vitamina D3
  • magnesio stearato
  • biossido di silicio
  • cellulosa microcristallina.

Le capsule sono realizzate in gelatina.

La confezione riporta, come dose consigliata, l’assunzione di una capsula al dì.

Le recensioni di questi integratori vitamina D sono molto buone. Gli utenti sono molto soddisfatti dei risultati e apprezzano soprattutto l’ottimo rapporto qualità/prezzo del prodotto.

Quest’ultimo aspetto ci ha permesso di sceglierlo come migliore integratore vitamina D per rapporto qualità/prezzo.

Gloryfeel in gocce

Ideale se preferisci assumere integratori di vitamina D in gocce, questo prodotto della Gloryfeel risponde ai più alti standard di qualità.

Fondata nel 2015, la Gloryfeel ha sede in Germania, ad Amburgo, dove produce integratori di qualità elevata, studiati per ristabilire i corretti equilibri nell’organismo.

Tutti i prodotti sono testati per garantire la massima sicurezza e efficacia, e non sono testati su animali.

L’assenza di lattosio, aromi e glutine li rende adatti anche a chi soffre di allergie.

Gli integratori di vitamina D aiutano l’organismo a sintetizzare il calcio, limitando il rischio di osteoporosi e fratture. Questa vitamina aiuta anche il corretto funzionamento del sistema immunitario e dei muscoli.

La formulazione in gocce è ideale per chi ha difficoltà a deglutire le compresse. Secondo quanto riportato sulla confezione, è sufficiente assumere una goccia al giorno per compensare eventuali carenze di questa vitamina.

La soluzione è composta da vitamina D3 pura estratta da lanolina e sospesa in olio di cocco, il quale rende la vitamina più stabile e duratura.

Abbiamo deciso di includere questo prodotto nella nostra guida all’acquisto in quanto lo riteniamo il miglior integratore di vitamina D in gocce.

Chi ha provato gli integratori vitamina D della Gloryfeel si ritiene soddisfatto del rapporto qualità prezzo e dei risultati ottenuti.

Integratori vitamina D: quando assumerli

La vitamina D svolge un ruolo fondamentale per il tuo organismo, ma non sempre è presente nella giusta quantità. Oltre a cattiva alimentazione e scarsa esposizione al sole, potresti incorrere in carenze a causa di problemi ai reni o cattivo assorbimento da parte dell’intestino.

La carenza di vitamina D, presente soprattutto in bambini e anziani, può essere lieve, quindi non dare problemi evidenti, o grave. Nel secondo caso può causare:

  • problemi di rachitismo, se si verifica durante la crescita;
  • fragilità ossea;
  • osteoporosi;
  • malformazioni e deformazioni scheletriche.

 

Carenze di questa vitamina possono comportare anche problemi neurologici, tra cui: contrazioni involontarie dei muscoli; difficoltà di concentrazione: senso di stanchezza; difficoltà a dormire o sonno agitato; confusione mentale.

Gli integratori di vitamina D sono fondamentali per colmare le carenze. Anche il medico potrebbe consigliarti l’assunzione di integratori vitamina D specifici in caso di problemi collegabili a questa vitamina o in seguito a esami del sangue.

Le donne in menopausa e post-menopausa, più predisposte all”osteoporosi, possono prevenire il problema assumendo il migliore integratore vitamina D in abbinamento a integratori di calcio.

Altre problematiche o patologie per le quali è consigliata l’assunzione di vitamina D integratori sono:

  • rachitismo;
  • sindrome di Fanconi: patologia dei reni che, quando colpisce i bambini, può causare ritardi nella crescita;
  • osteomalacia: patologia determinata da scarsa mineralizzazione dell’osso che tende a fratturarsi con facilità;
  • dolori ossei e muscolari;
  • debolezza;
  • psoriasi: utile in quanto stimola il sistema immunitario.

Non superare le dosi consigliate di vitamina D

Non solo le carenze, ma anche i sovradosaggi possono provocare problemi di salute più o meno gravi.

  • Nonostante la grande importanza che riveste per il tuo benessere psicofisico, anche la vitamina D, se assunta in eccesso, può crearti dei problemi. In particolare, potresti soffrire di:
  • nausea e vomito;
  • perdita dell’appetito e diminuzione del peso corporeo;
  • confusione mentale e difficoltà a orientarti.

 

Nei casi più gravi si potrebbero presentare problemi renali e accumuli di calcio in cuore o polmoni.

Per questo motivo, non superare mai le dosi consigliate sulle confezioni degli integratori vitamina D.

Vitamina D integratori

La vitamina D è presente negli integratori in due forme principali: la vitamina D2 e la vitamina D3.

  • La vitamina D2 o ergocalciferolo, può essere estratta da funghi o piante;
  • La vitamina D3 o colecalciferolo ha origine animale ed è quella che noi stessi produciamo quando ci esponiamo ai raggi del sole. Può essere assunta con l’alimentazione, consumando pesce o latte.

 

Secondo gli studiosi, la D3 è molto più efficace in quanto l’organismo la assorbe e metabolizza più facilmente.

Come aumentare i livelli di vitamina D

Oltre che con l’assunzione degli integratori vitamina D, le carenze possono essere colmate anche con un’alimentazione equilibrata e l’esposizione ai raggi solari.

Per quanto riguarda l’alimentazione, le principali fonti di vitamina D sono:

  • il latte, preferibilmente intero;
  • il pesce e, in particolare, l’olio di fegato di merluzzo;
  • il tuorlo delle uova;
  • carne di manzo.

 

Come vedi, sono davvero pochi gli alimenti che possono fornirti questa importante vitamina. Per fortuna, il nostro corpo, quando siamo al sole, è in grado di sintetizzarla in modo autonomo.

L’inquinamento atmosferico e le protezioni solari riducono la quantità di vitamina D che il tuo corpo riesce a produrre. Addirittura, le creme solari con protezione molto elevata possono bloccarne totalmente la sintesi.

Il tempo di esposizione necessario per mantenere il corretto livello di vitamina D varia in base ad alcuni fattori, come l’intensità dei raggi solari, la tonalità di pelle e l’uso di protezioni solari.

In linea di massima, esponendoti ai raggi solari per una trentina di minuti al giorno riuscirai ad accumulare una dose adeguata di vitamina D.

Ricordati che stare troppe ore al sole, soprattutto senza creme protettive, può essere molto dannoso per la pelle e può predisporti a tumori come melanomi o carcinomi.

Gli anziani devono assumere integratori vitamina D?

Fra gli anziani, la carenza di vitamina D è molto frequente e si manifesta soprattutto con fragilità ossea e osteoporosi.

La soluzione numero uno per colmare le carenze consiste naturalmente nell’esposizione ai raggi solari, ma non sempre è possibile.

A volte, a causa di problemi di salute anche gravi, le persone anziane non possono uscire di casa.

Anche l’inverno gioca a sfavore di questa soluzione: nei mesi freddi, il sole è più debole e spesso è nascosto dalle nuvole.

Come fare allora? L’assunzione di integratori di vitamina D, spesso consigliata anche dai medici, è la soluzione più efficace.

Certo, gli integratori di vitamina D andrebbero assunti solo in caso di carenze accertate, per evitare di incorrere in problemi legati all’ipervitaminosi.

In più, in caso di problemi quali osteoporosi o fragilità ossea, gli anziani dovrebbero abbinare il migliore integratore vitamina D alla terapia farmacologica prescritta dal medico.

Conclusioni

La vitamina del sole, assunta tramite integratori di vitamina D, con l’alimentazione o sintetizzata grazie all’esposizione ai raggi UV, è fondamentale per il tuo benessere.

Oltre a rafforzare il sistema immunitario, aiuta la metabolizzazione di calcio e fosforo, irrobustendo e rimineralizzando le ossa e i denti. Anche il cervello può beneficiare di questa vitamina, ritrovando lucidità e chiarezza.

Come per qualsiasi altro integratore alimentare, è importante non superare le dosi consigliate e assumere i vitamina D integratori vi è una reale carenza. Tieni sempre presente che l’ipervitaminosi è pericolosa quasi tanto quanto il suo opposto.

Per finire, ricordati che neanche il migliore integratore vitamina D può sostituire un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano. Quindi:

  • assumi integratori vitamina D solo quando ne hai bisogno e senza eccedere;
  • scegli cibi sani e varia l’alimentazione;
  • fai attività fisica;
  • esponiti al sole qualche minuto al giorno, ma senza esagerare per non causare danni alla pelle.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.